Home    Vendi casa? 5 buoni motivi per chiedere aiuto ad un consulente immobiliare

Se hai bisogno di mettere in vendita il tuo immobile e vuoi farlo in tutta sicurezza, non lasciarti sfuggire l’opportunità di poterti affidare ad un nostro consulente immobiliare, che con passione e competenza, sarà sempre pronto ad accogliere ogni tua eventuale richiesta. Spesso, capita che per quanto concerne le pratiche burocratiche, si possa avere bisogno di una mano esperta che ci guidi nei vari procedimenti amministrativi, trovando il giusto compromesso tra l’aspetto legale e l’indispensabile mondo della burocrazia. Ecco perché noi di Grasso Group ci sentiamo in dovere di segnalarvi almeno 5 buone motivazioni per chiedere aiuto ad un consulente immobiliare, prima di mettere in vendita un immobile.

 

Un consulente immobiliare per la legalità e la trasparenza

Un consulente immobiliare di fiducia è in grado di affiancare il cliente in tutte le sue richieste, fornendogli tutti i mezzi a disposizione per vendere casa rispettando la legge e svolgendo tutte le operazioni nel pieno della legalità e della trasparenza. Il semplice fatto di vendere un immobile richiede, infatti, uno specifico percorso da seguire, oltre all’adempimento necessario di obblighi imprescindibili di fronte alla burocrazia ed al sistema legislativo italiano.

 

La professione svolta dal consulente e la raccolta della documentazione

Quella dell’agente immobiliare è vista come una professione che richiede determinati requisiti, ai quali nessun professionista del settore può divincolarsi. Per tale ragione, chi si appresta a vendere una casa chiedendo aiuto ad un esperto sa che quest’ultimo ha il dovere principale di raccogliere e controllare ogni tipo di documentazione relativa all’immobile, prima di dare il via alle operazioni di vendita del bene immobile. La raccolta di tutta la documentazione, un tempo onere dei proprietari di casa, oggi diventa un procedimento meno complesso, grazie a consulenti preparati e formati nel pieno delle competenze tramite corsi di aggiornamento, applicazioni tecniche e sviluppo continuativo delle varie abilità professionali.

 

Gli obblighi del consulente immobiliare: il valore del tempo e l’andamento dei mercati

Il professionista del settore mostra di tenere a cuore le esigenze di una vasta e variegata gamma di clienti ed è sempre pronto a fornire alla medesima tutto ciò che occorre per vendere l’immobile, secondo i canoni dettati dalla legge. Ci sono tuttavia degli obblighi imprescindibili, ai quali chi lavora nel settore immobiliare non si sottrae. In più, procedimenti che possono sembrare lunghi e tortuosi come trovare il potenziale acquirente, fargli visitare casa, gestire la trattativa, etc, vengono totalmente presi in carico dal consulente esterno che, in questo modo, permette all’utente finale di risparmiare molto tempo. I consulenti impiegano gran parte della loro giornata nella ricerca dell’acquirente giusto per ogni tipo di soluzione abitativa, al fine di accontentare al meglio l’utenza, fornendo tutta l’attenzione necessaria per concludere gli affari nella maniera più congeniale possibile. L’agente immobiliare, inoltre, conosce l’andamento del mercato e sa come agire nell’interesse assoluto del cliente, rispettando la sua privacy e soddisfacendo appieno le sue più disparate esigenze.

 

Gli obiettivi e le strategie di marketing del consulente immobiliare

I professionisti di Grasso Group si pongono come obiettivo principale quello di mantenere vivo l’interesse tra il venditore e il potenziale compratore di una villa privata, di un appartamento, di un loft, cercando di creare un primo contatto tra venditore ed agente. Tutto questo richiede uno sforzo, da parte dei nostri consulenti, di gran lunga maggiore rispetto al semplice fatto di vendere un bene immobile. Nella maggior parte dei casi, torna utile mettere in campo azioni volte a determinare un incremento del pacchetto clienti, promuovendo le attività svolte (sia online che offline) e cercando di captare tutta una serie di segnali promettenti che provengono dal mercato. Le priorità dei nostri manager sono tutte incentrate sullo sviluppo di vere e proprie strategie di marketing che possano rigorosamente fare gli interessi esclusivi dell’utente finale. Il semplice fatto di esporre un cartello che indichi l’affitto o la vendita dell’immobile, redigere annunci e pubblicarli in rete, saper interagire con i potenziali acquirenti, etc sono possibilità messe a disposizione dai consulenti immobiliari per permettere all’utenza di vendere il più presto possibile l’immobile, senza preoccuparsi di investire tempo prezioso nella cura dell’indispensabile aspetto pubblicitario.

 

La gestione del contratto

Spesso vengono commessi gravi leggerezze da parte di chi pensa che il ruolo del consulente immobiliare sia tendenzialmente secondario e si inciampa, pur non volendo, in grossolani errori di valutazione. Un’operazione di primaria importanza da tenere presente nel caso in cui si voglia vendere un appartamento, un box, una villa privata è, ad esempio, la gestione del contratto, che richiede un’adeguata conoscenza delle leggi alla base del sistema di compravendita dei beni immobili. Per tale ragione, la figura del consulente diviene ancora una volta fondamentale, perché aiuta a stipulare i contratti in maniera regolare e soprattutto conforme alle norme vigenti. Così, sia la persona intenzionata a vendere casa che l’acquirente, possono impegnarsi a sottoscrivere una sorta di accodo che mette entrambe le parti sullo stesso piano.

 

La richiesta di valutazione con sopralluogo gratuito

Grazie a Grasso Group puoi avere l’occasione di richiedere un sopralluogo gratuito, direttamente consultando il nostro sito e compilando il form online con tutti i dati relativi all’immobile che desideri vendere e/o sottoporre a valutazione. Uno staff altamente qualificato avrà come obiettivo primario quello di creare un primo indispensabile contatto tra venditore e agente. Non attendere altro tempo, contattaci e chiedi un intervento ai nostri incaricati.